.

 

A Viva Voce A Viva Voce

Home   Racconti e poesie   ANSA   Fiabe e Musica   Cartoline dal mondo   Andiamo a cinema   Rubrica telefonica   Il meteo.it   Bridge

    Pubblicazione del 27 apr 2017

 

 

 

Other People

Esistono gli UFO? Siamo soli nell'universo?

Chi sa risponda, se può. Certamente è strano sentire pronunciare alla Clinton, in corsa per le presidenziali americane, che se vince renderà noti i dossier sugli UFO. Eravamo a sentirci promettere la riduzione delle tasse, l'aumento dell'occupazione e il miglioramento dell'economia, anche questa fantascienza, ma più vicina a noi. Che ci dirà la Clinton? Che gli UFO esistono e loro sono in contatto già da tempo?Ci diranno come fanno a percorre in poco tempo spazi in tempi impossibili per gli umani?. Del resto solo trent'anni fa comunicavamo con le persone lontane via lettera, che impegnava una settimana almeno per raggiungere il destinatario, se non si fosse perduta, mente oggi un messaggio, un whatsapp, raggiunge il destinatario in due secondi. Potrebbero esserci altri sistemi e altre tecnologie, del resto Einstein lo ha già de tempo suggerito con la sua relatività e spazi curvi. Il presidente Obama aveva persino denunciato che era gli extraterrestri lo teneva sotto controllo (delirio tipicamente paranoico ed essendo bizzarro, con possibile schizofrenia). Il punto di partenza è un’indiscrezione. Il canale dove ha cominciato a correre veloce la “soffiata”  è quello dell’ultimo convegno di Esopolitica che si è tenuto a Barcellona alla fine di luglio scorso. Il 27 novembre prossimo Barack Obama dovrebbe aprire una finestra sugli Ufo-Files americani. Dovrebbe parlare senza più ipocrisie della presenza extraterrestre sulla terra, dovrebbe svelare i retroscena di una serie di episodi clamorosi che vanno dal caso Roswell allo scontro aereo sui cieli di Los Angeles consumatosi nel febbraio del 1942. Ma soprattutto dovrebbe ammettere, davanti a tutto il mondo, che gli Stati Uniti avrebbe avuto un contatto pacifico con almeno sei razze aliene! Che dire? Se fosse vero ci sarebbe da chiudersi in casa e aspettare il giorno di san Virgilio e San Massimo, il 331° giorno del calendario Gregoriano, il giorno in cui Alfred Nobel si inventò quello stravagante premio, e in cui nacque il boss Vito Genevose e morì Alexandre Dumas. Insomma il 27 novembre. Solo per vedere l’effetto che fa.

________________________________

Che ci succede se viviamo a lungo nello spazio?

E' una domanda davvero interessante. Chi po' dire che tra un decennio qualche umano si mandato in trasferta o addirittura trasferito su un satellite artificiale per permettergli di portare la pagnotta a casa? Scott Kelly, astronauta statunitense,è tornato pochi giorni fa sul nostro pianeta in compagnia dei russi Mikhail Kornienko e Serghei Volkov. Egi ha scoperto di aver guadagnato ben 5 centimetri di statura in meno di un anno trascorso a bordo dell’Iss, la Stazione Spaziale Internazionale. La sua missione è infatti durata 340 giorni. In assenza di gravità, che in condizioni normali ne avrebbe compresso i dischi, la colonna vertebrale si è potuta allungare sensibilmente.

I principali cambiamenti che intervengono dopo una prolungata permanenza dell’uomo nello spazio.

1. L’assenza di gravità modifica i fluidi nel corpo. A livello cerebrale, questo può provocare una riduzione – o addirittura la perdita – della vista. Il problema può essere più serio in base al Dna dell’individuo e alla carenza di determinate vitamine del gruppo B.

2. Alcune ossa, muscoli e altri organi si deteriorano. Gli astronauti perdono circa il 2% della propria densità ossea di mese in mese, secondo i calcoli della Nasa, più del doppio di quello che un adulto perde in un anno.

3. Si diventa più alti. La gravità sulla Terra comprime la nostra spina dorsale, cosa che non accade nello spazio. L’effetto però non è permanente: una volta rientrati, si torna naturalmente – e rapidamente – all’altezza originale.

4. Il sistema immunitario non funziona più a dovere. La Nasa non è ancora riuscita a trovare una spiegazione di questo fenomeno.

5. Un soggiorno prolungato nello spazio aumenta il rischio di cancro. Gli astronauti sono molto più esposti alle radiazioni perché non godono più della protezione dell’atmosfera. Una lunga missione, come quella su Marte, farebbe aumentare ancora questi rischi e dunque la Nasa deve approfondire la questione e valutare contromisure prima di avviare una missione del genere.

6. L’isolamento ha anche effetti psicologici duraturi . Si tratta dell’aspetto più importante e misterioso su cui gli esperti devono indagare.

________________________

Unioni civili

Mi sono perso. Non comprendo. Cosa sono le unioni civili?

Qualcuno potrebbe indicarmi "Ecco un omofobo".

Non, non è così. Sono sempre stato convinto, e non solo ora, che l'amore non può essere solo una prerogativa di un uomo e una donna. Un uomo può amare e desiderare un altro uomo, come una donna possa amare e desiderare una donna, alla stessa stregua di un uomo e una dona. Però...

Cosa non riesco a comprendere? Devo circoscrivere il problema per determinare la causa della mia incomprensione e provare a dare a me stesso una risposta.

Perché esistiamo? A cosa serviamo?

Per la stragrande maggioranza di ogni essere vivente il compito affidato è poter essere cibo per gli animali che si pongono a livello più alto nella catena alimentare. Non piacerà, ma è proprio così. Non a caso tutto fa parte di un ecosistema che se viene alterato, la specie in oggetto rischia l'estinzione. Per fortuna gli umani si pongono al livello più alto della catena alimentare e non corrono il rischio di essere mangiati, se non da altri umani (metaforico). Agli umani è stato affidato un altro compito, oltre alla procreazione per il mantenimento della specie, il compito del miglioramento della specie.

Ipotizziamo, per assurdo, che in futuro prevalesse tra gli umani l'omosessualità. Cosa succederebbe?  Saremmo destinati nel giro di un secolo all'estinzione?

Qual è il mandato importantissimo ci è stato assegnato dalla natura? La procreazione per il mantenimento della specie, ma soprattutto ci ha affiato il miglioramento della specie!

Come? Con la famiglia!

Il quesito giusto potrebbe essere, allora, la differenza tra una famiglia tradizionale e una famiglia di fatto.

Una prima considerazione è che veniamo da un ventennio dove sono diminuiti i matrimoni a favore delle convivenze. Cosa cambia rispetto al matrimonio se due etero stabiliscono e dichiarano un'unione civile? Praticamente poco. Forse si può solo chiudere un occhio sull'infedeltà. Poi, in caso di malattia, uno dei due potrebbe assistere l'altro e in caso di morte avere la reversibilità della pensione.

Sposatevi, non cambia nulla o poco, e comunque si può avere in sei mesi la separazione e il divorzio, se il timore è di perdere la libertà.

Forse il problema non è solo per gli etero, ma anche per gli omosessuali. Giusto.

Una coppia di omosessuali può costituire una famiglia?

Ecco, il tema centrale è dare la giusta definizione al concetto di famiglia. Una famiglia nasce con l'unione di due persone a cui è affidato il compito di procreare e di provare a rendere migliore la successiva generazione rispetto alla propria.

Non si dica che non accade portando esempi terribili. E' innegabile che la nostra società è migliorata nel corso dei secoli e il merito principale è stato della famiglia, perché la famiglia, l'amore tra un uomo e una donna insieme all'amore dei genitori per i figli sono catene dorate per l'anima.

Tutte le religioni consacrano la famiglia e tutti gli stati civili la normalizzano con leggi sul diritto di famiglia.

E' giusto considerare famiglia una coppia di omosessuali? Sono dubbioso sulla risposta, ma in me emerge un sentimento negativo. Forse, in questo caso, è sufficiente normalizzare i rapporti come l'assistenza ad uno dei partner e anche alla legittima in caso di successione, ma lasciamo fuori il resto, come la reversibilità e l'adozione dei figli.

Quando una donna concepisce, cede parte della sua anima al nascituro, rendendo il loro amore eterno e il loro legame insolubile nel tempo. Ogni buon figlio e ogni buona mamma lo sanno.

_________________________

Il viaggio cambia un uomo.
Il punto di partenza sembra ormai lontano
e la meta non è un posto ma quello che proviamo.
...........
E non sappiamo né dove né quando arriviamo.

_______________________

La maschera dietro cui ci nascondiamo è d'argilla, prima o poi si frantuma e solo allora sapremo chi siamo veramente.

__________________________

Con ogni addio impari.
E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno
e la compagnia non è sicurezza.
E inizi a imparare che i baci non sono contratti
e i doni non sono promesse.
(Jorge Louis Borges)

___________________________

Quando tu giuri che sei sua,
Con brividi e sospiri
E lei giura che la sua passione è
Infinita, immortale per te,
Segnatevelo:
Uno di voi mente.
(Dorothy Parker)

___________________________

Dio creò gli uomini uguali, la colt li rese diversi (oggi diremmo, il danaro).

___________________________

L'amore non muore mai di morte naturale. Muore perché noi non sappiamo come rifornire la sua sorgente. Muore di cecità e di errori e tradimenti. Muore di malattia e di ferite, muore di stanchezza, per logorio o per opacità.

__________________________

Dio fece la donna per ultima perché non voleva consigli mentre creava l'uomo.

___________________________

Essere donna è un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell’avere a che fare con uomini. Auguri donna.

____________________________

Il corpo è un regalo, l’anima una conquista.

_________________________

L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande.

(Woody Allen)
____________________________

Se desideri veramente qualcosa, troverai la strada, se non la desideri veramente troverai una scusa

__________________________

Non ottenere ciò che vuoi
o perdere ciò che ami
è a volte
un meraviglioso colpo di fortuna

_________________________

Una donna sincera è quella che non dice bugie inutili.
Anatole France
Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero. Oscar Wilde (i social network)
Quale vantaggio hanno i bugiardi? Che quando dicono la verità non sono creduti. Aristotele

_____________________________

Fai pace col tuo passato, così non rovinerai il presente
Quello che gli altri pensano di te non ti riguarda
Il tempo guaisce quasi tutto, dai tempo al tempo
Nessuno è la ragione della tua felicità eccetto te stesso
Smettila di pensare troppo, è meglio non conoscere tutte le risposte
Sorridi, il tuo sorriso ti rende più bello
(a)____________________________

L'uomo più potente è quello che è padrone di se stesso

_____________________________

A vent'anni un uomo tradisce per gioco,
a trenta per autostima,
a quaranta per noia,
a cinquanta per il complesso di Peter Pan,
a sessanta se ha fortuna,
a settanta per un miracolo.

__________________________

Tutti hanno dei problemi,
il modo di affrontarli dà la misura del proprio valore.

_________________________

Solo i vedovi non sono in ansia per le proprie mogli.

_________________________

Tutto l'universo cospira affinché chi lo desidera con tutto se stesso possa riuscire a realizzare i propri sogni. (Paulo Cohelo).

Tutti abbiamo dei sogni.
Molti provano a realizzarli e pochi ci riescono.
Ti sei mai chiesto perché?
I sogni ci mantengono vivi e ci fanno crescere.
I sogni, a volte, possono realizzarsi,
solo se ci credi veramente.

__________________________

Crisi di un sessantenne

Piaccio alle donne che non mi piacciono, non piaccio alle donne che mi piacciono.  (io)

_____________________________

I Quattro Principi della Spiritualità 

Il Primo Principio afferma: Chiunque sia colui che incontri, è quello giusto

Ciò significa che nessuno entra nella nostra vita per puro caso. Tutti quelli che ci circondano, tutti quelli con cui interagiamo, rappresentano qualcosa, ci insegnano qualcosa o ci aiutano a migliorare la nostra condizione attuale.

Il Secondo Principio afferma: Qualsiasi cosa è successa, è l’unica cosa che poteva succedere

Nulla, assolutamente nulla di ciò che abbiamo vissuto poteva essere diverso. Nemmeno il dettaglio meno importante. Non vi è alcun - Se solo lo avessi fatto diversamente -, allora sarebbe stato diverso -.

No. Quello che è successo è l'unica cosa che poteva succedere e doveva succedere perché potessimo apprendere la lezione per andare avanti nella vita.

Ogni singola situazione della nostra vita è assolutamente perfetta, anche quando sfida la nostra comprensione e il nostro ego.

Il Terzo Principio afferma:Ogni volta che inizia qualcosa, è il momento giusto

Tutto inizia esattamente nel momento giusto, né prima né dopo.

Quando siamo pronti per qualcosa di nuovo nella nostra vita, ciò è là, pronto per iniziare.

Il quarto Principio afferma: Ciò che è finito, è finito

E’ semplice. Quando qualcosa nella nostra vita finisce, aiuta la nostra evoluzione.

Per questo, arricchiti dall’esperienza recente, è meglio lasciarlo andare e proseguire in avanti il nostro cammino.

Se queste parole ti colpiscono, è perché tu hai le qualità per comprendere che neanche un solo fiocco di neve cade accidentalmente nel posto sbagliato!

_____________________________

Quando un foglia si stacca dal ramo e cade nel fiume

non è più padrona del suo destino

e andrà dove il fiume la porterà

__________________________

Quando sarai lontana

 

____________________________

 

Gran Premio di Bari, sfilata delle auto d'epoca 1-2-3 maggio 2015
Torneranno a rombare per le strade della città, ricordando gli 'anni d'oro' del Gran Premio di Bari. Numerose e prestigiose sono le auto d’epoca di Formula 1, Formula 2 e Formula Junior che arriveranno in città per la rievocazione del Gran Premio di Bari, che si svolse nel capoluogo pugliese dal 1947 al 1956.



 

Potrebbe interessarti: http://www.baritoday.it/cronaca/gran-premio-bari-sfilata-auto-d-epoca-1-2-3-maggio-2015..html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190

Il Bar di A Viva Voce

___________________________

Il caffè di A Viva Voce

_____________________________

100km del Passatore 2015

 

_______________________________

Phantastic Philadelphia

Da guardare a schermo intero

______________________________

La ex V C

___________________________

Castel Bolognese, 25 apr. 2015

Arrivo, 50 km di Romagna 2015

__________________________

____________________________

Il tuo oroscopo giorno per giorno

___________________________

Jonathan Livingstone

"E il gabbiano Jonathan visse il resto dei suoi giorni esule e solo. Volò oltre le Scogliere Remote, ben oltre. Il suo maggior dolore non era la solitudine, era che gli altri gabbiani si rifiutassero di credere e aspirare alla gloria del volo.

Si rifiutavano di aprire gli occhi per vedere."

"Il piccolo e anticonformista Gabbiano Jonathan riesce ad intravedere una nuova via da poter seguire, una via che allontana dalla banalità e dal vuoto del suo precedente stile di vita, e comprende che oltre che del cibo un gabbiano vive della luce e del calore del sole, vive del soffio del vento, delle onde spumeggianti del mare e della freschezza dell'aria."

J L

_________________________